fbpx
Apre a Milano l’Adi Design Museum: «Qui il rilancio del made in Italy»
Adi Design Museum

Si inaugura a Milano martedì 25 maggio l’ADI Design Museum – Compasso d’Oro. Lo annunciano il presidente di ADI Luciano Galimberti e il presidente di Fondazione ADI Umberto Cabini. Con loro inaugureranno il nuovo polo culturale il ministro della Cultura Dario Franceschini, il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, l’assessore regionale alla Cultura Stefano Bruno Galli, il sindaco di Milano Giuseppe Sala,  il presidente di FederlegnoArredo Claudio Feltrin e la vicepresidente di Confindustria Barbara Beltrame. L’inaugurazione sarà trasmessa in diretta streaming dalle 11 sui canali YouTube e sulla pagina Facebook (@adidesignmuseum) del nuovo museo.

Il museo

ospita la Collezione storica del Compasso d’Oro: gli oggetti selezionati e premiati dal 1954 a oggi con il più celebre riconoscimento del design italiano. Otto mostre di approfondimento illustrano momenti storici differenti del design italiano, tutti in relazione con i pezzi della Collezione. “Siamo orgogliosi di questo risultato”, commenta Galimberti, “che è stato reso possibile grazie all’impegno e alla fiducia di tutti i soci. Un traguardo che evidenzia una vitalità associativa straordinaria.” 

Il museo, realizzato con il sostegno della città di Milano e dell’intero paese, non sarà solo un nuovo polo culturale del design. La sua caratteristica di novità sta soprattutto nell’attenzione al grande pubblico: attraverso la forma nuova che caratterizza gli approfondimenti tematici, i convegni, i laboratori per i più giovani e gli eventi sarà possibile a tutti scoprire  il significato e il valore del design per tutta la società in un’esperienza inedita e personale. “È un risultato importante per ADI e per la Fondazione ADI”, spiega Cabini. “Sarà un museo con responsabilità che vanno oltre i confini associativi e con un impegno verso la collettività come verso la comunità del Made in Italy”. 

All’apertura

delle sale, alle 14.30, insieme con il presidente Fontana saranno presenti i rappresentanti delle istituzioni e delle aziende che hanno contribuito alla realizzazione di ADI Design Museum, mentre dalle 16 alle 20 le porte saranno aperte ai soci dell’ADI e al pubblico. Nel rispetto della normativa Covid, si potrà partecipare solo registrandosi online. Dal 26 maggio ADI Design Museum sarà aperto al pubblico, dal martedì alla domenica, dalle 10.30 alle 20, e il biglietto si potrà acquistare sul sito del museo, oppure rivolgendosi ai mediatori culturali che assisteranno i visitatori, o infine con un’app realizzata grazie alla collaborazione con Orbital Cultura – Gruppo Nexi, che permetterà a ogni visitatore di ricevere sul suo device informazioni sulle mostre e sugli oggetti esposti.

Grazie al contributo di Fondazione Cariplo l’ingresso al museo sarà gratuito per  tutti i giovani che abitano e studiano in un’area non più distante dal museo di 15 minuti di percorso. Partner principale del museo è Repower, insieme con IED, Rinascente e Prosecco Doc, e con ATM e Clear Channel come partner tecnici.

ADI Design Museum

Compasso d’Oro

piazza Compasso d’Oro 1, Milano
Ingresso da via Ceresio 7, via Bramante 42, piazzale Cimitero Monumentale

Condividi:

Evento in evidenza

Apre a Milano l’Adi Design Museum: «Qui il rilancio del made in Italy»
City Food
Ginarteria

Aperitivo cantato tra i grattacieli al WJC + dj set (ingresso omaggio)

Eventi Milano ha il piacere di invitarvi – sabato 27 aprile  – nella splendida location situata nel World Join Center