Green Pass

Green Pass Italia ed Europa: come funzionano e quando verranno attivati

Ad annunciarlo è il presidente del Consiglio Mario Draghi: “il Green pass arriva in Italia e sarà in vigore dalla seconda metà maggio”. Un documento che certificherà di aver ricevuto entrambe le dosi di vaccino anti-Covid oppure di essere risultati negativi a un tampone rapido o molecolare effettuato nelle 48 ore precedenti il viaggio o di aver contratto ed essere guariti dal Covid.

Il passaporto sarà fondamentale per accedere al nostro paese. Per quello Europeo bisognerà aspettare a metà giugno

Come funziona il Green Pass

In base a quanto stabilito dal Governo e dichiarato dal Presidente del Consiglio il Green pass: “permetterà alle persone di muoversi liberamente tra le Regioni”. Il tutto con: “regole chiare, semplici per garantire che i turisti possano venire da noi in sicurezza”.

Ecco tutte le FAQ del Governo in merito al Green Pass italiano ed europeo.

Tutte e tre le tipologie di green pass (vaccino, tampone negativo, guarigione con fine dell’isolamento) possono essere in formato cartaceo o digitale ed hanno tempi di validità e modalità di rilascio differenti:

a) la certificazione di avvenuta vaccinazione che ha una validità di sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale ed è rilasciata, su richiesta dell’interessato, in formato cartaceo o digitale, dalla struttura sanitaria o dal sanitario che effettua la vaccinazione, al momento stesso dell’effettuazione dell’ultima dose prevista.

b) la certificazione verde COVID-19 per avvenuta guarigione ha una validità di sei mesi dalla guarigione stessa ed è rilasciata, su richiesta dell’interessato, in formato cartaceo o digitale, dalla struttura presso la quale è avvenuto il ricovero o, per i pazienti non ricoverati, dai medici di medicina generale e dai pediatri di libera scelta, ed è resa disponibile anche nel fascicolo sanitario elettronico dell’interessato.

c) la certificazione verde COVID-19 per tampone negativo ha una validità di 48 ore dall’esecuzione del test ed è prodotta, su richiesta dell’interessato, in formato cartaceo o digitale, dalle strutture sanitarie pubbliche, da quelle private autorizzate o accreditate e dalle farmacie che svolgono i test previsti o dai medici di medicina generale o pediatri di libera scelta”.

Come funziona il Green Pass europeo e da quando sarà attivo

Il Green Pass europeo sarà attivo dalla seconda metà di giugno e permetterà ai turisti di viaggiare tra i diversi Paesi senza doversi sottoporre a quarantene, a patto che possano dimostrare di aver già ricevuto il vaccino, aver contratto il Covid ed essere guariti o aver effettuato il tampone con esito negativo conclude Draghi. 

Green Pass

Etown Company Srl
Cap. Soc. € 15.000,00
p.i./c.f. 10428070964

Contatti

Corso Buenos Aires 22, 20124 Milano

I nostri canali

© 2019 eventimilano.it. All Rights Reserved.