fbpx

Rito scaramantico da fare per il nuovo anno

A Milano, c’è un famoso e curioso rituale scaramantico da fare soprattutto in vista del nuovo anno: fare tre giri con il tacco della scarpa sugli attributi genitali del toro, che si trova in un mosaico presente in Galleria Vittorio Emanuele.

La Rappresentazione

L’animale è raffigurato in uno dei mosaici che decorano la pavimentazione della galleria milanese. Tra i disegni ornamentali ci sono infatti gli stemmi di alcune città italiane, come il giglio di Firenze, la lupa di Roma, e il simbolo di Torino, prima capitale d’Italia: il toro rampante. Lo stemma della città sabauda è diventato nel tempo una sorta di punto nevralgico della scaramanzia meneghina.

Il Rito

Per decenni i milanesi anche se oggi lo identificano come un gesto ‘da turisti’ – hanno fatto così: si sono posizionati sulla figura del toro e con il tallone destro gli hanno simbolicamente schiacciato gli attributi ruotando il piede (c’è chi dice si debba fare una volta, chi tre). L’origine di questo rituale non si basa su solide certezze, ma quello che è certo è il desiderio di ogni visitatore di parteciparvi, in un atto considerato di buon auspicio.

Questo gesto dovrebbe portare fortuna, una sorta di rito della fertilità e andrebbe eseguito sempre e solo il 31 dicembre a mezzanotte.

Etown Company Srl
Cap. Soc. € 15.000,00
p.i./c.f. 10428070964

info@eventimilano.it

I nostri canali

© 2019 eventimilano.it. All Rights Reserved.