Le Maldive di Milano

Benvenuti in Val Verzasca | le Maldive di Milano: come raggiungerle

“Le Maldive di Milano”

Vitale, energetica, gelida e, allo stesso tempo, irresistibile. L’acqua cristallina che scorre come smeraldo liquido tra i boschi e le piscine naturali della Val Verzasca ha conquistato il web (e folle mai viste di visitatori). E non sorprende: se l’acqua non fosse ghiacciata sembrerebbe di essere ai Caraibi. E invece la valle si trova nel Canton Ticino, in Svizzera, a sole due ore di automobile da Milano. La meta perfetta per una fuga dalle torridi estati cittadine. Da Gordola, nei pressi di Locarno, ci si inerpica lungo la strada che risale fino a Sonogno.

Sonogno – alla fine del mondo

La nostra partenza è a Sonogno, il paese più a monte della Valle Verzasca, dove sembra di aver davvero raggiunto la fine del mondo. Si tratta di un bellissimo e curato paesino ricco di rustici (le tipiche case ticinesi in pietra) e un fascino irresistibile dato anche dalle alte vette che lo circondano e il rumore in lontananza della Cascata della Froda.

Una breve passeggiata ci conduce proprio fino a questo impressionante spettacolo naturale. Superato il Grotto Efra, si vedono la cascata e il sottostante ponte di legno, ma risalendo per un breve tratto appare un’enorme vasca naturale, in cui si getta la cascata. Quando il sole splende, l’acqua che cade crea un arcobaleno colorato che si estende al bacino sottostante – mozzafiato! Allora perché non godersi questo posto magico e ricco di energia positiva e fare un picnic sulla panchina panoramica?

Sette secondi e mezzo di adrenalina

Il nostro itinerario ci porta a Vogorno, dove James Bond è saltato giù dalla diga nel film GoldenEye del 1995. È qui che ci aspetta il nostro atteso dessert. Non appena ci avviciniamo le mani iniziano a sudare e guardare in basso dà un leggero senso di vertigine.

La diga è il quarto sbarramento idrico più alto in Svizzera, forse è per questo che la sensazione non diminuisce certo quando ti arrivano le urla delle persone che stanno facendo bungee jumping – che urlino di gioia o di pura paura è lasciato alla discrezione di ognuno. Anche se la tentazione di fare come 007 e affrontare la parete di 220 m in caduta libera è grande, per questa volta noi (in realtà io) optiamo per rinunciare al dessert. Pazienza, vorrà dire che ci fermeremo a prendere un gelato sulla via del ritorno come premio di consolazione.

Scopri di più sulla Val Verzasca: le Maldive di Milano.

Come si arriva a Valle Verzasca?

Arrivare in Valle Verzasca conosciuta come “Le Maldive di Milano” è piuttosto semplice. La cittadina da tenere come punto di riferimento è Tenero. Si arriva qui, seguendo l’autostrada Como-Chiasso e uscendo a Bellinzona Sud, in direzione Tenero-Contra. 

Una volta arrivato ti sarà sufficiente seguire le indicazioni turistiche per arrivare nella Valle Verzasca. Arrivando in auto, un grande parcheggio dove lasciare il mezzo è quello che si trova in località Posse, da dove iniziano poi i sentieri per la valle. 

Tempi di percorrenza per 115 km: 1 ora e mezza per chi va in autostrada pagando pedaggio e bollino svizzero. Pedaggio 5 euro mentre bollino svizzero 38 euro (Valido per 1 anno).

Per chi sceglie di non pagare il bollino svizzero il tragitto si allunga di 5 km (120 km totali) e il tempo di percorrenza si allunga a 2 ore e mezza.

Per chi arriva con i mezzi, invece, da Locarno dei sono dei bus navetta, che partono direttamente dalla stazione e collega diverse volte al giorno Tenero e i principali borghi della valle (www.ti.ch/trasporti). 

Nel periodo estivo, tra giugno e settembre, un battello gratuito collega Tenero a Locarno con dieci corse giornaliere. Per i più sportivi all’arrivo in stazione a Locarno e a Tenero c’è la possibilità di noleggiare biciclette.

Per chi viaggia in aereo l’aeroporto più vicino è quello di Lugano (www.lugano-airport.ch). 

Dove alloggiare

La Valle Verzasca offre diversi tipi di alloggi, dal semplice agriturismo a stretto contatto con la natura ai campeggi in riva al lago, alcuni dei quali sono considerati i migliori d’Europa per le attrezzature e il comfort (4 o 5 stelle), e agli alberghi con balcone e vista sulle montagne.  

Ecco qualche indirizzo a Tenero (www.tenero-tourism.ch): Camping Campo Felice (www.campofelice.ch), Camping Lido Mappo (www.lidomappo.ch), Caravan Camping Miralago (www.camping-miralago.ch) e, tra gli alberghi, Garni Campofelice (www.campofelice.ch), vicino al lago e circondato dal verde. A Sonogno segnaliamo l’azienda agricola La Penagia (Marasci, lapenagia@bluewin.ch), mentre a Lavertezzo c’è l’albergo Posse, a conduzione familiare con ottimo ristorante, e a Brione, l’albergo Ai Pièe (www.piee.ch).

Etown Company Srl
Cap. Soc. € 15.000,00
p.i./c.f. 10428070964

Contatti

Corso Buenos Aires 22, 20124 Milano

I nostri canali

© 2019 eventimilano.it. All Rights Reserved.